Все для WEB и WordPress
WEB и WordPress новости, темы, плагины

Da “Fleabag” al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

0

Phoebe Waller-Ponte

L’attrice britannica di 34 anni Phoebe Waller-Bridge è tutt’altro che nuova nell’industria cinematografica, ma il suo nome è diventato noto al grande pubblico relativamente di recente, dopo che la serie TV Fleabag è stata rilasciata nel 2016. Tuttavia, forse non avrebbe ricevuto tale popolarità se lo spettacolo non avesse avuto così tanto successo, e in gran parte grazie a lei. I critici cinematografici hanno molto apprezzato la serie, per la quale ha già ricevuto diversi prestigiosi premi. La stessa Waller-Bridge ha vinto un Emmy Award come miglior attrice protagonista in una serie comica l’anno scorso e quest’anno ha ricevuto due premi nelle stesse nomination allo Screen Actors Guild e ai Golden Globe Awards. Con il suo talento ha conquistato non solo il cinema britannico, ma anche quello hollywoodiano, tanto da essere invitata a lavorare all’ultimo film di James Bond No Time to Die.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Phoebe Waller-Bridge nella serie TV Fleabag

Biografia e educazione

Phoebe Mary Waller-Bridge è nata il 14 luglio 1985 a West London da Michael e Theresa Waller-Bridge. Sua madre lavorava per un’azienda di ferramenta per mobili e suo padre ha fondato la piattaforma di trading online Tradepoint. Phoebe ha una sorella maggiore, Isabelle, che è una compositrice e ha scritto la musica per la serie TV Fleabag, e un fratello minore, Jasper, è un manager musicale. I genitori di Phoebe divorziarono quando lei era un’adolescente.

Insieme a sua sorella, Phoebe ha studiato alla Catholic School for Girls del Monastero di Sant’Agostino, e poi ha continuato i suoi studi al DLD College London a Marylebone.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Phoebe è sempre stata attratta dalla recitazione. Ricordando la sua infanzia, si descrive come "una burlone rumorosa e rumorosa e una bambina estroversa". Amava far ridere la gente, anche se era piuttosto timida.

lei disse.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Dopo essersi diplomata al college, Phoebe decise di entrare alla Royal Academy of Dramatic Art. Sognando di diventare attrice e drammaturga, si aspettava di iniziare ad imparare questo fin dal primo giorno, ma i primi due corsi di studio non avevano nulla a che fare con la sua idea di ciò. La sua voce interiore urlava letteralmente: "Dammi il copione, dammi il copione!". Ma invece la ragazza doveva fare degli “stupidi", secondo lei, esercizi di recitazione: ad esempio, in qualche modo era necessario sdoppiarsi in coppia e fingere di essere animali per diversi mesi. Phoebe voleva essere un pipistrello, ma non riusciva a trovare nessuno che la corrispondesse, quindi fu costretta a unirsi a una coppia di pantere.

Quando Phoebe si è diplomata all’Accademia nel 2006, pensava che solo essere una splendida ragazza con i capelli ricci fosse sufficiente per fare una carriera di successo nella recitazione, ma in realtà ha passato due anni cercando di ottenere almeno un lavoro.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Ma poi ha trovato il suo partner, proprio il "pipistrello" che stava cercando all’accademia di teatro. Vicki Jones ha diretto lo spettacolo, che vedeva l’allora fidanzato di Phoebe. Dopo una delle esibizioni, Jones si è avvicinata al Waller Bridge e ha detto di essere rimasta stupita dalla sua bellezza. Così hanno iniziato a lavorare insieme. Tuttavia, Jones fu presto licenziata e Waller-Bridge, per protesta, seguì il suo collega, che divenne il suo vero amico. Si può dire che la carriera di attrice di Phoebe Waller-Bridge è iniziata con questa conoscenza.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Phoebe Waller-Bridge, Vicki Jones e Tuppence Middleton

Carriera

Insieme a Jones, ha creato la compagnia teatrale DryWrite, in cui aspiranti drammaturghi scrivevano sceneggiature su vari argomenti, spesso di natura provocatoria. Era necessario farlo per portare il pubblico alle emozioni: per far innamorare il pubblico delle esibizioni o ribellarsi.

Nel 2009, all’età di 24 anni, Phoebe ha debuttato al Soho Theatre di Londra, recitando nella commedia Roaring Trade. Nel 2011, ha recitato in un ruolo secondario in The Iron Lady con Meryl Streep, e poi ha lavorato in serie come Bad Education, Broadchurch) e altre.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

La serie "Crashing" ha concepito, anche quando aveva poco più di 20 anni. Ma è uscito sugli schermi solo dopo che lei ha compiuto 30 anni. È stato un debutto televisivo meraviglioso: Phoebe ha recitato come sceneggiatrice per la serie e ha avuto un ruolo importante in essa. La serie parla di un gruppo di adolescenti che vivono in un ospedale abbandonato. L’eroina Phoebe Lilu per molti versi ricorda il suo personaggio nella serie TV "Fleabag": non ha complessi, è rilassata e non priva di autoironia.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Phoebe Waller-Bridge nella serie TV Coinquilini

L’altro suo progetto di successo è la serie Killing Eve, su cui ha lavorato con Vicki Jones. Waller-Bridge non è apparsa nella cornice, ma ha scritto la sceneggiatura. La serie, con Sandra Oh e Jodie Comer, segue un detective e un killer psicopatico che finiscono per ossessionarsi l’uno dell’altro.

La stessa Waller-Bridge non voleva recitare nella serie – ha spiegato che sentiva di non vedersi nello spettacolo. Ma i ruoli di Sandra Oh e Jodie Comer in esso hanno portato vittorie a prestigiosi premi cinematografici: il primo ha vinto il Golden Globe e lo Screen Actors Guild Award, e il secondo ha vinto l’Emmy Award nella nomination come migliore attrice in una serie drammatica.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Sandra Oh e Jodie Comer in Killing Eve

La serie "Fleabag"

Ma il vero successo e riconoscimento le sono stati portati dalla serie "Fleabag", in cui ha interpretato il ruolo principale e per la quale ha scritto la sceneggiatura. Lo spettacolo era basato sull’omonima opera teatrale Waller-Bridge, che ha scritto nel 2013. La produzione è stata poi diretta da Vicki Jones e Phoebe ha interpretato il ruolo principale e unico. Dopo che Phoebe si è esibita da solista al Festival di Edimburgo, è stata invitata alla BBC per creare una serie.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

"Fleabag" è una commedia piena di tragedie. La protagonista, la proprietaria del bar, la stessa Spazzatura, sta cercando di trovare il suo posto nel mondo. Scene ironiche e divertenti di riunioni di famiglia e sesso sfrenato di una notte sostituiscono il personaggio di Waller-Bridge, pieno di dramma e solitudine, sulla sua migliore amica che si è suicidata per colpa sua. Il personaggio principale provoca costantemente la nuova moglie narcisistica di suo padre (Olivia Colman), così come suo cognato Martin (Brett Gelman). La sua unica persona intima è sua sorella (Sian Clifford), che lei stessa è piuttosto infelice nella sua vita personale.

pensa il protagonista.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Phoebe Waller-Bridge nella serie TV Fleabag

Phoebe Waller-Bridge non ha solo cambiato l’idea di cosa dovrebbero dire le donne nella commedia e di come dovrebbero recitare, ha realizzato una serie con un umorismo assurdo sulle donne. Quando si guarda lo spettacolo, le risate sostituiscono lo stupore, quindi inizia la devastazione completa, e questo può accadere agli spettatori in un solo minuto.

Ancora più importante, i personaggi che crea sembrano reali, imperfetti in molti modi, ma comunque attraenti per il pubblico. Sono emotivamente onesti e sessualmente liberati senza sentire il bisogno di scusarsi per questo, cosa rara nei personaggi femminili.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Sian Clifford e Phoebe Waller-Bridge in Fleabag

"Spazzatura" è come una sfida alla società. Questa non è una storia su come sia giunto il momento per una donna di trent’anni di sistemarsi, avere figli e costruire una famiglia, ma di trovare un modo per compiacere se stessa e smettere di andare a letto con gli idioti. Non sorprende che Phoebe sia diventata il primo posto dell’agenda femminile nel cinema britannico e hollywoodiano. Allo stesso tempo, secondo la sua confessione, temeva di essere considerata una "cattiva femminista". Quando al suo personaggio è stato chiesto se avrebbe scambiato cinque anni della sua vita per un "corpo perfetto", ha accettato.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

lei disse.

Questo è uno dei tanti motivi per cui Waller Bridge è così popolare. Tutta Hollywood ha una strana paura di ritrarre le donne alla luce delle loro imperfezioni. L’attrice sta attivamente cercando di cambiare la mentalità dell’industria mostrando quanto possa essere emozionante la rappresentazione delle donne nella loro vita quotidiana. E l’enorme successo di "Fleabag" e "Killing Eve" ne è la prova.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

La stessa Waller-Bridge ha ammesso che le piacerebbe imparare qualcosa dal suo personaggio, ad esempio per dire cosa pensa in questo momento, come fa la sua eroina.

lei dice.

La serie, che è andata avanti per due stagioni (con tre anni tra la prima e la seconda), ha vinto due Emmy e Golden Globe e un premio Screen Actors Guild. Waller-Bridge ha detto che la seconda stagione è stata l’ultima. Tuttavia, il suo finale è rimasto aperto, quindi, chissà, forse i fan dello show vedranno anche la sua continuazione.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Vita personale e hobby

Phoebe Waller-Bridge ha sposato il regista Conor Woodman nel 2014, ma la coppia si è separata nel 2017.

Da più di un anno, Waller-Bridge esce con il drammaturgo, sceneggiatore e regista Martin McDonagh, che ha diretto film acclamati come Three Billboards Outside Ebbing, Missouri, Seven Psychopaths e "Lie low in Bruges" (A Bruges) .

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Martin McDonagh e Phoebe Waller-Bridge

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

L’attrice non pubblicizza la sua vita personale e raramente esce con il suo amante di 49 anni. Evita anche domande su questioni personali nelle interviste.

una volta ha risposto a una domanda sulle sue relazioni passate e attuali. Sono stati avvistati per la prima volta insieme alla proiezione del suo film Three Billboards Outside Ebbing, Missouri, pochi mesi dopo che Waller Bridge si era separato dal marito.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Phoebe una volta ha detto di essere stata davvero contenta dell’opera teatrale di McDonagh The Pillowman – quindi la coppia non aveva ancora avuto una relazione.

ha ammesso. Apparentemente, quindi Phoebe per la prima volta ha attirato l’attenzione su Martin.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Lo spettacolo, che ha guadagnato popolarità in tutto il mondo (lo spettacolo messo in scena da Kirill Serebrennikov può essere visto anche al Chekhov Moscow Art Theatre), racconta di uno scrittore di fantascienza. Viene interrogato sul macabro contenuto delle sue storie e sulle loro somiglianze con una serie di orribili omicidi di bambini che hanno luogo nella sua città. Nel 2004, lo spettacolo ha vinto il Laurence Olivier Award per la migliore nuova commedia, il New York Drama Critics Circle Award per la migliore nuova commedia straniera e due Tony Awards.

McDonagh, come la sua amata, è stato contrassegnato da un gran numero di premi cinematografici. Nel 2006, ha ricevuto un Oscar nella nomination "Miglior cortometraggio in primo piano" per il film "Six Shooter" (Six Shooter), ed è anche diventato più volte vincitore della British Academy of Film and Television Arts, ha vinto il San Sebastian e Venice Festival cinematografici e ai Golden Globes.

Nell’industria cinematografica, la coppia è considerata incredibilmente talentuosa e molto influente e varie società, da Netflix agli studi più grandi, li stanno letteralmente perseguendo entrambi. Dicono che quando sono arrivati ​​alla festa di Amazon dopo gli Emmy Awards, sono stati accolti da un forte applauso.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Fatti interessanti

1 Phoebe Waller-Bridge proviene da una famiglia abbastanza nobile. Suo nonno materno, Sir John Edward di Longueville Clerk, era un baronetto e il dodicesimo baronetto di Hitcham. Da parte paterna, è una discendente di Sir Egerton Lee, che per diversi anni è stato un parlamentare per il Mid-Cheshire durante l’era vittoriana.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

2 Ha fatto un provino per un ruolo in Downton Abbey ma non l’ha ottenuto.

lei disse.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

3 Olivia Colman le ha dato un vero schiaffo in faccia durante le riprese di una delle scene della serie "Fleabag".

Ammesso Waller Bridge.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

Olivia Colman e Phoebe Waller-Bridge

4 Non sapeva cosa fosse un droide finché non ha fatto un’audizione per il ruolo di un droide in Solo: A Star Wars Story. Storie" (Solo: Una storia di Star Wars). In realtà non aveva nemmeno visto nessun film di Star Wars.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

5 L’attrice non ha account sui social media, almeno non pubblici. Spiegando il motivo della sua assenza dai social media, Phoebe dice che sarebbe costantemente sotto pressione a causa del fatto che ha sempre bisogno di far ridere qualcuno. Inoltre, ha ammesso di non sentirsi abbastanza sicura da non prendere a cuore tutta la negatività dei netizen.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

6 Conosce la duchessa di Cornovaglia Camilla. Si sono incontrati a un evento pubblico e l’attrice ha poi raccontato alla duchessa, che non aveva idea di chi fosse Waller-Bridge, di lavorare su Killing Eve, con tutti i dettagli "sporchi" che aveva detto sulla relazione delle due ragazze. Divenne un po’ agitata finché la duchessa non tornò da lei con le parole "Ci piace un po’ a tutti, vero?".

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

7 Daniel Craig è un grande fan di Waller Bridge, quindi l’attore ha insistito affinché prendesse parte alla scrittura della sceneggiatura dell’ultimo film di James Bond No Time To Die, in cui ha recitato. Così, la star britannica è diventata la seconda donna nei 57 anni di storia del franchise, che ha avuto una mano nella sceneggiatura del film (si diceva persino che una donna potesse interpretare il famoso agente) e Waller-Bridge, con la sua agenda femminista, dovrebbe andare bene con questo. La stessa Waller-Bridge insiste sul fatto di non essere stata invitata al film a causa delle sue opinioni o perché è una donna.

dice Febe.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

8 Amazon ha assegnato a Phoebe Waller-Bridge un contratto per la produzione di contenuti televisivi. Secondo il contratto, lo stipendio annuale dell’attrice sarà di 20 milioni di dollari.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

9 Secondo Waller-Bridge, è stata ispirata a scrivere il ruolo del personaggio Andrew Scott nella serie TV Fleabag di Jennifer Lopez e la sua canzone Jenny From The Block. Phoebe e Jennifer si sono incontrate agli Screen Actors Guild Awards di quest’anno e sono andate d’accordo.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

10 Ora Phoebe sta lavorando con Vicki Jones a un nuovo progetto: la serie "Run" (Run), che è stata filmata dal canale HBO. Presenta Waller-Bridge sia come attrice che come produttore esecutivo. La sua uscita è prevista per quest’anno.

Da "Fleabag" al nuovo James Bond: come Phoebe Waller-Bridge ha conquistato Hollywood e perché è così cool

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More