...
Все для WEB и WordPress
WEB и WordPress новости, темы, плагины

Basta tollerare questo! Artisti denunciati per diffamazione

2

Non tutti sono stati in grado di dimostrare il loro caso

Nella vita delle stelle a volte si verificano eventi piuttosto spiacevoli, come nella vita di qualsiasi persona. Tuttavia, nel caso delle celebrità, lo scandalo può svilupparsi su scala globale. Le pubblicazioni "gialle" senza scrupoli, così come le persone che vogliono incassare i ricchi e famosi, spesso "avvelenano" la vita delle star che devono fare notevoli sforzi per "cancellare" il loro nome. Oggi ricordiamo gli artisti che si dicevano: “Basta con questo!"

Geoffrey Rush

Il popolare attore australiano Geoffrey Rush, meglio conosciuto per il ruolo del Capitano Barbossa nel franchise dei Pirati dei Caraibi, ha improvvisamente affrontato accuse contro di lui che i suoi colleghi non potevano credere. Il quotidiano locale ha pubblicato un articolo che pubblicava informazioni su quanto ha detto un giovane collega di Jeffrey sulle molestie da parte della leggenda di Hollywood. L’informazione non verificata, tuttavia, ha causato gravi danni alla reputazione dell’attore. Rush ha intentato una causa contro il giornale, anche se pochi credevano nel successo. Tuttavia, la pubblicazione non ha potuto confermare le informazioni dal proprio articolo, Rush ha vinto la causa e ha ricevuto un risarcimento per un importo di $ 100.000.

Basta tollerare questo! Artisti denunciati per diffamazione

Johnny Depp

L’attore di Hollywood non è stato in grado di "separarsi" dalla sua ex moglie per più di cinque anni. Dopo il divorzio, gli ex coniugi hanno raggiunto un accordo firmando un documento in cui si affermava che non avevano pretese l’uno contro l’altro. Ma dopo un paio d’anni, la donna ha iniziato a accennare nelle sue interviste alla violenza contro di lei da parte di uno dei primi. Uno dei più grandi tabloid britannici ha pubblicato un articolo in cui chiamava direttamente Depp un "picchiatore di moglie". L’attore ha presentato istanza di pubblicazione in un tribunale londinese, tuttavia, il giudice non ha soddisfatto la sua affermazione, affermando che "in linea di principio, una situazione del genere potrebbe verificarsi". Eppure, l’attore non si arrende e l’anno prossimo dovrà affrontare la corte direttamente con lo stesso istigatore: la sua ex moglie.

Robbie Williams

La star delle classifiche britanniche ha sempre respinto le domande sul suo orientamento sessuale. È arrivato al punto che l’artista ha dovuto affrontare diverse prove: ben tre pubblicazioni hanno scritto a metà degli anni 2000 che Robbie potrebbe non essere del tutto tradizionale. La tazza della pazienza è traboccata e il cantante ha intentato una causa. La corte si schierò con l’artista, le pubblicazioni dovettero scusarsi e risarcire Williams.

Basta tollerare questo! Artisti denunciati per diffamazione

John Travolta

La storia successa a John potrebbe sembrare divertente se non fosse arrivata alla corte. L’artista è stato citato in giudizio da … massaggiatori. Gli uomini hanno affermato che l’attore ha offerto loro una grossa somma per ottenere un "sequel con un sequel". I massaggiatori offesi erano così indignati, dissero, che andarono in tribunale. Tuttavia, l’avvocato dell’attore è riuscito a convincere il giudice che le accuse degli uomini erano semplicemente ridicole. Travolta ha vinto la causa piuttosto rapidamente, il tribunale non ha trovato convincente la storia dei massaggiatori.

Basta tollerare questo! Artisti denunciati per diffamazione

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More