...
Все для WEB и WordPress
WEB и WordPress новости, темы, плагины

DIFFICOLTÀ DI TRANSIZIONE

6

L’età di transizione è il processo di preparazione di un bambino all’età adulta, solo per qualche motivo i genitori di ogni bambino aspettano questo arrivo con paura e apprensione. Partendo da un’infanzia spensierata, gli adolescenti stanno cercando di diventare indipendenti e i genitori vogliono che i loro figli rimangano sotto la loro "ala" il più a lungo possibile, motivo per cui si verificano principalmente conflitti. 

 Gli psicologi considerano l’età dai dodici ai sedici anni la più esplosiva e la chiamano "l’età difficile" per l’intera famiglia. 

 Da quali segni capire che tuo figlio sta diventando adulto e quali errori evitare per mantenere il suo amore e la sua fiducia, valuteremo insieme. 

Cambiamenti fisiologici

• un salto di altezza e di peso provoca una perdita di coerenza nei movimenti, che si traduce in bassa autostima, depressione e timidezza;

• compaiono mal di testa, il bambino spesso inizia a lamentarsi di sentirsi male, le prestazioni mentali diminuiscono: questa è la prova di una rapida crescita del cuore e di un ritardo nello sviluppo dei vasi sanguigni;

• alterazioni cutanee: la comparsa di brufoli, punti neri, odore di sudore provocano negli adolescenti forti irritazioni e aggressività verso se stessi e gli altri;

• la comparsa dei caratteri sessuali secondari (crescita del seno, peli pubici e ascellari, mestruazioni); tutto ciò può indurre un bambino a disprezzo di sé o, viceversa, a un orgoglio eccessivo e al desiderio di "vantarsi".

Cambiamenti nei valori morali

• l’opinione dei coetanei (amici o compagni di classe) è al primo posto nel processo decisionale;

• l’apparizione del primo amore, che può diventare non solo intimità spirituale, ma anche commuovere la componente fisica;

• atteggiamento doloroso nei confronti delle critiche e delle battute dei genitori in relazione all’oggetto di adorazione o ai migliori amici.

DIFFICOLTÀ DI TRANSIZIONE

Come posso aiutarla?

• consigliare il bambino, e magari fare sport con lui per ristabilire l’armonia dell’anima e del corpo (si consiglia alle ragazze e alle loro mamme l’aerobica, il fitness per slanciare le figure, e ragazzi e papà non interferiranno con le lezioni in palestra o palestra per aumentare massa muscolare o perdere peso)

• Sottoporsi periodicamente a una visita medica con il proprio bambino, per non perdere le manifestazioni della malattia;

• comprate i prodotti per l’igiene che il vostro bambino vorrebbe (ci sono intere serie per i teenager: si tratta di deodoranti, assorbenti, creme, shampoo, doccia o gel detergenti), magari sapranno insegnargli a prendersi cura di sé e del proprio corpo;

• ora è il momento di andare dal dentista e dall’ortodontista: denti sani e belli, così come un alito fresco, sono molto necessari affinché un bambino si affermi;

• non usare punizioni e non esagerare con i moralismi, lasciare che il bambino cerchi di ottenere il riconoscimento dai coetanei;

• non evitate di parlare di relazioni intime, perché gli aborti e le malattie sessualmente trasmissibili accadono il più delle volte a bambini non avvertiti;

• impara non solo ad ascoltare tuo figlio, ma anche ad ascoltarlo.

DIFFICOLTÀ DI TRANSIZIONE

Queste sono le regole e i consigli elementari che aiuteranno te e tuo figlio a sopravvivere a questa cosiddetta "età difficile", perché ogni persona ha bisogno dell’amore dei propri cari, della fiducia che credono in lui e verranno in soccorso in ogni situazione . 

Devi capire la cosa principale: tuo figlio è cresciuto, è nuovo e già completamente diverso! Pertanto, sii vicino a lui in modo che voglia starti vicino e imparare a fidarsi di tuo figlio. Allora anche l’"età più difficile" diventerà solo un passo verso l’età adulta, e il tuo "figlio" crescerà fino a diventare una Persona buona e reale.

 Ama i tuoi figli e loro ti ripagheranno lo stesso!

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More