Все для WEB и WordPress
WEB и WordPress новости, темы, плагины

IL RAGAZZO GIOCA COSTANTEMENTE

0

Se sei qui, ti chiedi spesso: "Perché il mio ragazzo gioca costantemente ai giochi online o solo al computer?". Cercheremo di rispondere alle tue domande.

Come affrontare la dipendenza del tuo ragazzo dai giochi online

Computer, Internet, telefoni cellulari: tutto questo è entrato nelle nostre vite non molto tempo fa, ma è riuscito a sottomettere milioni di persone che non riescono più a immaginare la propria vita senza gadget ed essere costantemente online. La dipendenza da Internet sta rapidamente schiavizzando le menti delle persone, senza fermarsi qui. E i due problemi più importanti di Internet che causano una vera dipendenza sono i social network e i giochi per computer.

Ciò che è interessante: i giochi per computer spesso causano dipendenza (dipendenza) negli uomini. Molti giocatori sono in realtà subordinati alla realtà virtuale, che sostituisce le gioie della comunicazione dal vivo.

Naturalmente, questo influisce negativamente sulle relazioni con gli altri e l’amato.

Cosa fare se gioca costantemente

Cosa fare, come svezzare il tuo uomo dalla costante vigilanza al computer e infine costringerlo a prestare attenzione a se stesso?

Dopotutto, all’inizio pensiamo che l’MCH giocherà abbastanza e tutto sarà come prima. E invano: il momento è perso: l’uomo continua a immergersi nel mondo virtuale, che richiede sempre più tempo nella sua testa e, di conseguenza, il virtuale diventa per lui più significativo della sua stessa famiglia. E solo dopo ci viene in mente: ecco, siamo arrivati, dobbiamo fare qualcosa. 

Il primo tentativo di ragionare con il tossicodipendente: una conversazione seria. L’enfasi è sulla mancanza di attenzione, i bambini (se ce ne sono) hanno perso il papà, gli amici sono annoiati. Questa misura ha un effetto temporaneo: durante la conversazione, l’uomo si allontanerà dal computer. Ascolterà e sperimenterà persino qualcosa di simile al rimorso. Ma dopo un paio d’ore, è di nuovo perso nella società: il computer non si lascia andare.

Doppio due. Un primo tentativo fallito di ragionare con il giocatore porta a un secondo, ancora una conversazione e ancora una volta seria. Poi scandali con le lacrime. L’effetto è zero. Qualcuno si rassegna, ammettendo la sua sconfitta nella battaglia con un farmaco informatico, qualcuno raccoglie cose e dice "adios". Ma c’è un terzo modo che richiede pazienza: cercare di sconfiggere la dipendenza di un uomo amato.

Innanzitutto, devi iniziare da te stesso. All’improvviso? Tuttavia, ci sono tutte le ragioni per questo. Molto probabilmente, il giocatore è insoddisfatto della vita, inclusa la vita personale, che lo ha spinto ad addentrarsi nella giungla dei computer e rimanerci bloccato per un periodo indefinito.

Devi ricordare te stesso, quello che eri prima dello sviluppo della dipendenza dal gioco. La scoperta può essere scoraggiante: quello che eri prima e quello che sei ora sono "due grandi differenze". Inoltre, lo stato attuale delle cose, molto probabilmente, sarà più triste. Quindi, devi ricordare il tuo io precedente – per diventare più calmo, più attento, più liberato. Devi flirtare con tuo marito, scherzare, sorridergli più spesso: noterà sicuramente i cambiamenti che hanno avuto luogo.

Devi dare a tuo marito nuove piacevoli sensazioni, sperimentando una carenza di cui è entrato nel virtuale. Massaggi erotici, giochi di ruolo, uso di giocattoli sessuali – in generale, tutto ciò che voi due non avete mai provato prima.

Ricominciare a uscire insieme – dopotutto, la comunicazione dal vivo, un cambio di tono psicologico danno a una persona molto più della veglia e di un computer, che è un miserabile surrogato del "vivo", delle vere emozioni.

Ci sono molte opzioni per riportare un marito alla vita reale. E tutti mirano a fargli provare forti emozioni, rispetto alle quali i tiratori di giochi di ruolo gli sembreranno una vita che brucia senza valore. La cosa principale è la pazienza di una moglie saggia e premurosa, che è la chiave per un felice ritorno alla realtà.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More