...
Все для WEB и WordPress
WEB и WordPress новости, темы, плагины

FALLITO PRIMA VOLTA

3

Cosa fare se non c’è sesso per molto tempo

Riprendendoci da una relazione fallita, o trovandoci in una lunga e finora infruttuosa ricerca dell’amore, potremmo rimanere senza sesso per un po’. Per alcuni la privazione dei “dolci è vissuta molto dolorosamente, mentre altri preferiscono non soffermarsi su di essa, riempiendo il proprio tempo libero con il lavoro e gli incontri con gli amici. Nel frattempo, dimentichiamo (o non sappiamo) che il sesso non è solo un modo per soddisfare i bisogni fisici, ma anche la migliore cura per le difficoltà della vita e le ferite emotive. Essendosi aperto sessualmente, sarà estremamente difficile per una persona sperimentare l’assenza di relazioni sessuali. E anche se non ti accorgi di "impazzire" senza sesso, nel tempo le conseguenze della sua assenza a lungo termine verranno indicate in un modo o nell’altro:
a causa della cessazione del massaggio degli organi interni femminili che si verifica durante l’amore, si manifesta la loro disfunzione. Nel tempo, può contribuire alla formazione di neoplasie nella cavità uterina.

La sindrome premestruale diventa più pronunciata, le mestruazioni stesse diventano più dolorose.

La fedele compagna di una donna che sta senza sesso per molto tempo diventa sbalzi d’umore improvvisi, che per alcuni possono trasformarsi in depressione prolungata e apatia per la vita. La resilienza allo stress diminuisce, la fatica aumenta.

Come hanno dimostrato gli scienziati, non c’è sostituto per l’effetto benefico che un orgasmo ha sul corpo umano. Oltre al piacere vertiginoso, raggiungendo la vetta, uomini e donne devono affrontare quanto segue:

  • Il battito cardiaco accelera, grazie al quale i polmoni vengono ventilati e il sistema cardiovascolare si rafforza;
  • Le endorfine, rilasciate nel sangue, alleviano lo stress, curando il sistema nervoso;
  • Gli ormoni rilasciati al momento dell’orgasmo hanno un effetto benefico sulla pelle, rendendoci più giovani e attraenti.

Come compensare la mancanza di sesso nella tua vita?

Non ti consiglierò di andare e, prendendo il primo ragazzo che si imbatte in una bracciata, trascinalo "nel fienile", poiché questo metodo è adatto solo a pochissime signorine che non si preoccupano della moralità. Invece, posso suggerire 3 possibili modi per compensare la lunga astinenza.

1 Diciamo che non ti senti come se avessi un disperato bisogno di sesso. Potresti non riuscire a farne a meno per molto tempo. Quindi la strada successiva è per te: poiché l’assenza di rapporti sessuali libera molto tempo ed energie non spese, è necessario applicarle con competenza.

L’attività mentale e fisica attiva diventerà una sorta di sfogo, così come le lezioni di auto-miglioramento: fitness e cura di sé! Non ci sarà più tempo per gli azzurri, ti trasformerai e, scommetto, quello e solo uno sarà disegnato nella tua vita!

2 Sia per gli uomini che per le donne, il modo più semplice per compensare la mancanza di sesso è attraverso la masturbazione. Che tipo di soddisfazione personale scegli – stimolazione manuale degli organi genitali esterni, divertimento con i giocattoli di un sexy shop o qualcos’altro – non è importante. La cosa principale è ottenere lo scarico, che è così carente per una donna che è stata senza sesso per molto tempo.

3 E infine, il 3° modo – il più naturale e ovvio – per avviare una ricerca attiva di un amante (e di un potenziale partner sessuale in una persona adatta) su siti di incontri, discoteche e altri luoghi. Nuove relazioni riporteranno il sesso regolare nella tua vita e il mondo brillerà di nuovo con colori vivaci!

Brutta prima volta

Esci con un ragazzo da molto tempo o meno, cosa che ti piace ogni giorno di più. E ora la tua relazione si sta spostando a un nuovo livello: hai spontaneamente o pianificato di organizzare il primo "appuntamento" a letto. In previsione di ciò, ti sei disegnato immagini calde delle tue "battaglie" d’amore, ma in realtà tutto si è rivelato completamente diverso da quello che volevi. Secondo le statistiche, nel 50% delle coppie, il primo contatto sessuale con un nuovo partner spesso si rivela in un modo o nell’altro infruttuoso, il che a volte non ha il miglior effetto sull’amore nascente, o addirittura diventa un punto nella relazione. Da dove vengono questi fallimenti e cosa fare se la prima volta "falliva"?

Prima di tutto vorrei soffermarmi sui problemi più comuni della prima notte che peggiorano la qualità del sesso:

  • il rapporto amoroso è accartocciato, veloce e talvolta scortese, a causa del quale una donna è delusa da un partner inetto. La dissomiglianza di temperamenti di solito si calma per ebbrezza romantica;
  • nel sesso mostriamo la nostra vera natura, e nella comunicazione un gentiluomo può trasformarsi in un maschio primitivo rude a letto, e una bionda sexy con labbra carnose in un "tronco" passivo;
  • le nostre abitudini sessuali, che erano piaciute all’ex partner, non sono sempre di gradimento per il nuovo. L’eccessiva fretta e la riluttanza ad ascoltare le parole e i "segnali" non verbali del partner non consentono di fondersi nell’estasi;
  • l’ostentata emancipazione, così come l’eccessiva tensione, rendono il sesso alquanto innaturale, ed è difficile non sentirlo;
  • a volte il sesso non funziona per ragioni fisiologiche. Dopo una lunga astinenza, un uomo può avere problemi di erezione, oppure può eiaculare troppo velocemente quando sei a malapena "scaldato";
  • Un’altra causa comune di un contatto sessuale non troppo riuscito sono le fobie e le paure, ad esempio la paura di contrarre una malattia sessualmente trasmissibile o di rimanere incinta da un nuovo partner.

Certo, questi sono tutt’altro che i motivi che peggiorano la qualità del sesso "introduttivo", ma la maggior parte di essi può essere eliminata se, senza essere guidati dalla spontaneità e dalla passione, parli in anticipo con un ragazzo di ciò che vuoi, come e dove, lungo la strada imparando lo stesso con lui. Non aver paura di guidare la tua amata sulla strada "giusta", segui le sue reazioni e richieste, dimentica il sesso con il tuo ex e i consigli nei libri intelligenti, fidati solo del tuo intuito.

Come ridurre al minimo le conseguenze negative di una brutta prima volta

In effetti, un primo sesso senza successo mette fine alle relazioni abbastanza raramente. La stragrande maggioranza delle coppie cerca di non soffermarsi su di essa. Quindi, se la tua prima esperienza sessuale con un ragazzo non può essere definita riuscita, puoi semplicemente "puntare" su di lui e costruire ulteriori relazioni. Nel tempo, ciò che non ti è piaciuto nel primo sesso può essere corretto nella maggior parte dei casi.

Quindi, i sessuologi affermano che nella maggior parte delle donne iniziano a raggiungere l’orgasmo con un nuovo partner solo per la decima volta. Devi solo abituarti l’uno all’altro, studiare le reciproche preferenze sessuali, imparare a sentire i desideri mutevoli. Attraverso prove, errori e sperimentazioni, le persone raggiungono l’armonia nella loro vita sessuale.

Quello che non dovresti assolutamente fare è criticare il tuo partner, scaricando su di lui la colpa del sesso non riuscito. Meglio rallegrare il poveretto, che probabilmente si è sforzato tanto di accontentarti, ma non ha fatto abbastanza (o ha esagerato), e dagli una seconda possibilità per renderti felice.

Se non riesci a superare l’impressione negativa del sesso, o è stata una relazione casuale, prova ad allontanarti da quello che è successo. Prendila come un’esperienza che dovrebbe rimanere nel passato e non interferire in alcun modo con la tua nuova relazione.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More