Все для WEB и WordPress
WEB и WordPress новости, темы, плагины

Regole per la scelta di un abito da sposa

0

Ci sono un numero considerevole di coppie innamorate che cercano non solo di registrare il loro matrimonio presso l’anagrafe, ma anche di consacrare la loro unione nella chiesa. Se viene presa una decisione sul matrimonio, la sposa inizia a pensare attivamente a quale vestito dovrebbe acquistare. Un abito da sposa e un outfit per una normale cerimonia nuziale non differiscono molto, tuttavia ci sono alcune sfumature che non possono essere ignorate.

Un vestito per una cerimonia in chiesa così bella dovrebbe essere mantenuto in uno stile rigoroso e casto. Al matrimonio, la sposa deve indossare un abito con maniche. La lunghezza delle maniche dipende dalle tendenze della moda o dai gusti personali della ragazza. Ma cosa succede se ti piace un vestito senza maniche? E se si adatta perfettamente? Cerchi davvero un modello per un amico? Affatto. Devi solo capire come chiudere le spalle per il momento del matrimonio.

Regole per la scelta di un abito da sposa

Puoi indossare un bolero, un mantello o un mantello. Un attributo aggiuntivo può essere realizzato con qualsiasi materiale, pizzi, pelliccia, seta e il tessuto di cotone più comune. Dopo il matrimonio, le spalle possono essere nuovamente scoperte.

In chiesa, la sposa non può apparire con una scollatura profonda e anche la schiena nuda non è gradita. Naturalmente, non è necessario acquistare un vestito che assomigli più all’uniforme di un ufficiale OMON. Puoi rivolgere i tuoi occhi a una scollatura modesta ma bella nella zona del petto.

Regole per la scelta di un abito da sposa

Non ci sono restrizioni sul materiale con cui è realizzato l’abito, c’è completa libertà di scelta. È necessario limitarsi a strass, perline, paillettes e altre cose luccicanti. Non è così difficile scegliere un vestito decente che non sia sovraccarico di orpelli iridescenti. Gonne voluminose sono abbastanza accettabili, anche se non c’è nemmeno bisogno di essere zelanti con lo splendore. Le spose occidentali tendono ad entrare in chiesa con un vestito con un lungo strascico. Questo, ovviamente, è bello, ma è inappropriato per la Chiesa ortodossa.

Regole per la scelta di un abito da sposa

È un mito che la lunghezza dell’abito della sposa dovrebbe essere solo fino al pavimento. È abbastanza accettabile se una ragazza appare davanti a un ministro della chiesa con un abito di media lunghezza. In questo caso, è importante che le ginocchia siano assolutamente chiuse. La mini opzione non è assolutamente accettabile nel rito ortodosso.

Anche la tonalità del colore del vestito è importante. La priorità delle spose, ovviamente, gli abiti bianchi come la neve. Tuttavia, alcune ragazze vogliono distinguersi dalla massa e contrarre un matrimonio legale con un vestito rosso, verde, blu o viola brillante. Le tonalità chiare e scure non sono adatte per un matrimonio. La chiesa permette alla sposa di indossare un abito bianco, crema, rosa pallido e azzurro.

Regole per la scelta di un abito da sposa

Secondo le tradizioni ortodosse, un abito bianco parla dell’innocenza della sposa, quindi se una coppia decide di sposarsi dopo diversi anni di matrimonio, la sposa non dovrebbe scegliere un abito bianco. Per gli standard della chiesa, una sposa che ha figli o aspetta un bambino con un abito bianco come la neve non sembrerà del tutto a posto.
Un attributo obbligatorio di un matrimonio è un velo e la sua versione più classica. Il velo dovrebbe coprire la testa, le spalle e la maggior parte del vestito. Poiché le corone sono tenute sopra le teste degli sposi durante il matrimonio, la ragazza dovrebbe scegliere un’opzione di acconciatura più semplice.

Regole per la scelta di un abito da sposa

Non tutte le moderne coppie di innamorati sono pronte a suggellare la loro unione sotto le volte del tempio. Questo fatto suggerisce che i matrimoni benedetti nella chiesa hanno un valore, una forza e una durata speciali. Il matrimonio è un passaggio molto responsabile, quindi va affrontato con tutta serietà, e questo vale anche per l’abito. L’abito parla dell’anima innocente e pura di una ragazza che si sposa, il che significa che semplicemente non può esserci posto per l’eccesso.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More