Все для WEB и WordPress
WEB и WordPress новости, темы, плагины

Shopaholic – una frase?

2

Leggende e aneddoti dedicati all’indistruttibile amore femminile per gli acquisti numerosi e spesso senza senso sono secondi per popolarità, probabilmente, solo alle battute sulle bionde e ai racconti sulle suocere. E intanto le ragazze, nella cui vita è entrato e non se ne andrà lo shopping, spesso soffrono anche loro di questa disgrazia e sognano di liberarsene. È possibile o la diagnosi di un maniaco dello shopping è un verdetto?

La risposta alla domanda posta è positiva. Ma bisogna capire che la passione maniacale per lo shopping è una dipendenza, ed è molto difficile liberarsi di qualsiasi dipendenza. E per fare questo, devi ricorrere a rigide restrizioni. Inoltre, è necessario escludere il più possibile la possibilità di un ritorno a questa abitudine, perché una rottura può portare al fatto che la lotta allo shopaholism diventerà molto più complicata.

Ciò che la gente chiama abitualmente shopping ha un nome completamente ufficiale: oniomania o passione per la spesa sconsiderata di denaro. Questo problema è stato considerato da importanti psichiatri, c’è ancora dibattito sul fatto che sia considerato un disturbo di salute o meno.

La lotta contro questa dipendenza può essere divisa in due fasi, che devono procedere simultaneamente: l’eliminazione delle vere cause e delle manifestazioni esterne. La seconda fase prevede tutte le misure possibili relative alla limitazione della possibilità di visitare i negozi, oltre che alla spesa. Non puoi nominare un modo ottimale, devi collegare tutti i metodi che ti vengono in mente. Quindi, la via d’uscita può essere la massima saturazione del tuo tempo con varie cose eccitanti, in modo che non rimanga letteralmente un secondo per visitare i negozi. Ma questi dovrebbero essere eventi davvero interessanti e importanti per te.

Inoltre, impegnati a scrivere piani: cosa, quando, perché e quanto devi acquistare. Lascia che siano istruzioni a lungo termine: se ti trasformi in un negozio, prova a sforzarti di tirare fuori questo foglio e sfogliarlo. In questo modo otterrai ciò di cui hai veramente bisogno e concentrarti sullo studio dell’elenco ridurrà la probabilità di perdere il controllo.

Chiedi ai tuoi cari di chiamarti a intervalli regolari e chiedere dove sei. Il bisogno di sgridare e la sensazione di vergogna, imbarazzo: tutto questo riempirà i tuoi acquisti di emozioni negative che possono superare quelle positive.

Visualizza la tua spesa. Esattamente la spesa, non l’acquisto. Conserva tutte le ricevute, annota le spese quotidiane. Più li scrivi in ​​dettaglio, meglio è.

Allo stesso tempo, cerca di trovare le vere cause della tua mania. Possono essere diversi, ma tra i più popolari c’è una mancanza di attenzione. Cerca di capire di chi hai bisogno, parla con questa persona. È molto probabile che un altro motivo sia una semplice voglia di adrenalina, nel qual caso puoi affrontare lo shopping utilizzando il primo metodo descritto se trovi un’attività che porterà la stessa dose di adrenalina.

E se lo scopo della relazione fosse qualcosa di incondizionato di cui sia l’uomo che la donna potrebbero assumersi la responsabilità? E se questa fosse… la pratica dell’amore? L’amore è ciò che è dentro di noi; qualcosa di cui siamo responsabili sia nel bene che nel male. L’amore ci permette di concentrarci sui nostri sforzi e responsabilità, così come di notare i vantaggi del nostro partner. Troppe persone si concentrano sul prendere qualcosa dalla relazione. Ma, per una relazione armoniosa, devi dare, assumerti la responsabilità della tua felicità e poi "investirla" negli altri.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More